Articles

Traccia la tua spesa

Il primo passo per ottenere le vostre finanze in pista è quello di sapere dove il vostro denaro sta andando. Ma questo non è sempre ovvio: si può avere una buona maniglia sulle bollette mensili, ma per quanto riguarda le spese quotidiane? Si può essere sorpresi da quanti soldi si spendono per piccoli oggetti—come il cibo e il trasporto-quando si sommano i costi out-of-pocket.

È facile tenere traccia della spesa se ci si concentra su un breve lasso di tempo. Quando vedi tutte le tue spese disposte, potresti essere in grado di identificare alcune semplici modifiche che potrebbero fare una grande differenza nella tua situazione finanziaria—aiutandoti ad allungare il tuo stipendio o costruire i tuoi risparmi. Il foglio di lavoro Traccia la tua spesa può aiutarti a iniziare. Se sei sposato, sia voi che il vostro coniuge dovrebbe monitorare la spesa per una settimana. Può essere un’esperienza che apre gli occhi. Inizia seguendo questi passaggi.

  1. Elenca le bollette mensili regolari, come il mutuo o l’affitto, il prestito auto, le utenze, il telefono, il servizio Internet, la TV via cavo, le bollette della carta di credito (e gli interessi che paghi anche tu), i premi assicurativi e le spese per l’infanzia. Vedere il foglio di lavoro per ulteriori idee.
  2. Traccia la tua spesa out-of-pocket per una settimana. Tieni traccia di tutti i soldi che spendi per una settimana in generi alimentari, gas, pasti, vestiti, intrattenimento, oggetti personali e persino caffè e snack, che possono essere aggiunti. Tieni un piccolo quaderno con te o raccogli le ricevute durante il giorno e aggiungile alla lista la sera. Tenere traccia di tutte le spese per la settimana, se si paga per loro in contanti o utilizzare una carta di debito, carta di credito, assegno o mobile app.
  3. Rivedere i numeri. Ora che puoi vedere come hai speso i tuoi soldi, cerca modi per risparmiare. Alcune strategie possono essere semplici, come tagliare i pasti fuori o utilizzare BANCOMAT in rete per evitare le tasse. Si consiglia inoltre di apportare modifiche più grandi che possono risparmiare più soldi, come il taglio sul vostro pacchetto di telefono cellulare o cadere TV via cavo.
  4. Rivedere le spese big-ticket. Dopo aver esaminato le spese regolari, può anche aiutare a rivedere le bollette big-ticket per l’anno passato—le spese speciali come miglioramenti domestici, riparazioni auto, viaggi, istruzione, mobili ed elettronica. Queste fatture non spuntano ogni mese, ma può fare una grande differenza nelle vostre finanze-e si può atterrare in debito se non siete preparati. Passare attraverso i vostri estratti conto della carta di credito, documenti bancari e ricevute per elencare il costo di questi elementi. Se non si dispone di buoni record di queste spese dall’anno passato, iniziare a mantenere un registro di loro da questo punto in avanti. Guardando questi costi irregolari vi aiuterà a pianificare meglio per le emergenze e altre fatture inaspettate.
  5. Crea un piano. Rivedere tutte le spese per i modi per ridurre, e poi decidere cosa fare con i soldi extra. Impostare obiettivi specifici, come la costruzione di un fondo di emergenza, pagare le bollette della carta di credito, o aumentare i risparmi per la pensione. Vedere Avviare un piano di spesa per i passaggi successivi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.