Articles

HEALTHY HEART BLOG

Se sei mai stato testato per una possibile condizione cardiaca, probabilmente ti sei imbattuto in un tipo di monitor cardiaco. Scopri cosa fanno questi monitor e come differiscono l’uno dall’altro.
Che cos’è un monitor cardiaco?
Un monitor cardiaco, noto anche come monitor cardiaco, è un dispositivo che consente il monitoraggio continuo dell’attività del cuore attraverso l’elettrocardiografia (ECG/ECG). Al di fuori dell’ufficio del medico, il monitoraggio cardiaco viene eseguito con un monitor cardiaco ambulatoriale che un paziente indosserà a casa con loro. Ciò tiene conto un medico osservare come il cuore del loro paziente sta funzionando sopra un periodo esteso di tempo per diagnosticare i termini relativi ai ritmi cardiaci irregolari.
Che cos’è un evento cardiaco?
Un evento cardiaco si riferisce a qualsiasi istanza di irregolarità correlata al cuore ed è tipicamente usato per riferirsi a quelli che sono più gravi, come l’arresto cardiaco (attacco cardiaco), ictus o un’aritmia cardiaca come la fibrillazione atriale.
 Che cos'è un monitor holter? Tutto quello che c'è da sapere sui monitor cardiaci cardiaci Che cos’è un monitor Holter ECG e quando viene utilizzato?
Il monitor cardiaco ambulatoriale tradizionalmente utilizzato è chiamato monitor Holter. Un monitor Holter è un dispositivo portatile a batteria che misura e registra l’attività cardiaca (elettrocardiogramma o ECG) continuamente per diversi giorni. Un medico potrebbe chiedere al suo paziente di indossare un monitor Holter continuamente per 24-48 ore o più per lo screening di un evento cardiaco come la fibrillazione atriale o un ictus sospetto.

Che cos’è un monitor eventi?
Un monitor di eventi e un monitor Holter sono simili in quanto vengono utilizzati per registrare a distanza le irregolarità cardiache per aiutare nella diagnosi delle condizioni cardiache misurando l’attività elettrica del cuore. Tuttavia, un monitor di eventi non registra continuamente l’ECG del cuore. La registrazione viene avviata dall’utente, di solito quando il paziente manifesta sintomi. Questo è il principale svantaggio di un record di eventi su un monitor ECG continuo, in quanto non cattura eventi che si verificano senza sintomi. Questo ha il potenziale per portare alla diagnosi mancata.

Qual è la differenza tra un monitor eventi e un monitor Holter? Quale è meglio?
Un monitor Holter registra continuamente il comportamento del cuore mentre il registratore di eventi registra solo brevi periodi e l’inizio della registrazione deve essere avviato dall’utente. Per questo motivo, un registratore di eventi è considerato meno efficace in quanto molti problemi cardiaci sono senza sintomi e si verificano sporadicamente. Se l’utente non avverte alcun sintomo, questi potrebbero essere persi con un registratore di eventi.
Mentre un monitor Holter fornirà un quadro più completo dell’attività cardiaca necessaria per la diagnosi delle condizioni cardiache, ci sono ancora alcuni svantaggi. Monitor Holter sono in genere trovati per essere ingombrante e scomodo, che richiedono la preparazione della pelle, patch, e fili. Abbiamo creato un’alternativa migliore per il monitoraggio continuo del cuore in QardioCore, monitor ECG wireless di livello medico.
Fonti:
Mayo Clinic

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.