Articles

Ha spiegato: Kanye West, la sua carriera, la politica e ora l’offerta presidenziale

Mentre il rapper Kanye West ha detto che si candiderà alla presidenza degli Stati Uniti, non ha confermato se ha presentato i documenti ufficiali necessari per apparire sulle schede elettorali statali.

  • Scritto da Rahel Philipose, A cura di Explained Desk / New Delhi |
  • Aggiornato: 8 luglio 2020 10:34:32 am

Kanye west presidente, Kanye west net worth, Kanye west moglie, che è Kanye west, donald trump, elezioni presidenziali americane, indian express, express spiegato

Questa non è la prima volta che Kanye West ha dichiarato la sua intenzione di correre per l’Ufficio Ovale. (AP Photo)

Hip hop artista e produttore Kanye West ha preso a Twitter il Sabato per annunciare che sarebbe in corsa per il Presidente degli Stati Uniti, nelle elezioni in programma a novembre.

Il rapper di 43 anni ha scelto il 4 luglio-ampiamente celebrato negli Stati Uniti come giorno dell’Indipendenza-per fare il suo annuncio. “Ora dobbiamo realizzare la promessa dell’America confidando in Dio, unificando la nostra visione e costruendo il nostro futuro. Mi candido alla presidenza degli Stati Uniti! # 2020 vision, ” West ha twittato sabato sera.
Questa non è la prima volta che West ha dichiarato la sua intenzione di correre per lo Studio Ovale. Fu nel 2015, mentre accettava un premio agli MTV Video Music Awards, quando annunciò per la prima volta che si sarebbe candidato alla presidenza nel 2020.

Il rapper, un sostenitore vocale dell’attuale presidente, Donald Trump, ha corteggiato polemiche nel corso degli anni per il suo comportamento eccentrico e le sue convinzioni politiche. Diversi critici e utenti dei social media hanno affermato che la sua presunta offerta presidenziale è solo una trovata pubblicitaria per promuovere il suo nuovo album, ‘God’s Country’.

Chi è Kanye West?

Kanye Omari West, rapper e produttore musicale 21 volte vincitore di un Grammy award, è nato ad Atlanta, in Georgia, l ‘ 8 giugno 1977. Ha iniziato la sua carriera nei primi anni 2000 come produttore per l’etichetta discografica Roc-A-Fella Records, prima di pubblicare il suo primo album rap solista ‘The College Dropout’ nel 2004.

West ha sposato la star del reality e imprenditrice Kim Kardashian nel 2014. (Foto Reuters)

Da allora, l’impressionante discografia di West è cresciuta fino a includere più di 10 album e oltre 100 canzoni. In 2019, West è stato nominato l’atto hip-hop più pagato al mondo con oltre income 150 milioni di entrate, secondo Forbes.

West ha anche avuto una carriera di successo come fashion designer iniziata nel 2007, quando ha collaborato con il marchio streetwear A Bathing Ape per progettare una sneaker che ha caratterizzato la sua mascotte — il ‘Dropout Bear’. Nel corso degli anni, ha lavorato con un certo numero di marchi, tra cui Nike e Louis Vuitton.

Anche in Explained | Why Finland’s air force stopped using swastika symbol

Nel 2015, West ha fatto ondate nel settore della moda dopo aver lanciato la sua linea di abbigliamento ‘Yeezy’ in collaborazione con il marchio activewear tedesco Adidas.

West ha sposato la star del reality e imprenditrice Kim Kardashian nel 2014. La coppia ha quattro figli: North, Saint, Chicago e Psalm.

Nel 2018, West ha rivelato che gli era stato diagnosticato un disturbo bipolare e ha descritto la sua condizione come una “superpotenza” nella sua canzone “Yikes”. Il rapper ha parlato dell’importanza di comprendere i problemi di salute mentale e ha detto che i suoi sintomi bipolari includono la sensazione di “iper-paranoico” riguardo a ciò che lo circonda.

Tuttavia, più tardi quell’anno, durante una visita alla Casa Bianca, West affermò di essere stato diagnosticato erroneamente con disturbo bipolare, ed era in realtà solo “privo di sonno”.

Durante l’incontro con il presidente Trump alla Casa Bianca per discutere le riforme carcerarie in ottobre 2018, West ha indossato un cappello Make America great Again e ha consegnato un monologo vagante di 10 minuti. (Foto Reuters)

Il viaggio politico di Kanye

In passato, il rapper ha ripetutamente espresso pubblicamente il suo sostegno al presidente Trump. Nello show televisivo Saturday Night Live in 2018, West ha notoriamente afferrato il microfono per criticare i democratici e lodare Trump. “Se qualcuno mi ispira e mi connetto con loro, non devo credere in tutte le loro politiche”, ha detto.

West ha raccolto notevoli critiche per i suoi commenti, come quando ha affermato che la schiavitù era una scelta e quando ha chiesto l’abolizione dell’articolo 13 della costituzione degli Stati Uniti, che vietava la schiavitù.

È anche noto per sostenere commentatori di estrema destra su Twitter come Candace Owens, che ha definito i manifestanti di Black Lives Matter come “bambini lamentosi che fingono di essere oppressi”.

Tuttavia, l’identità politica di Kanye è complessa e in continua evoluzione-nel 2005, West ha affermato che l’allora presidente repubblicano George Bush non si preoccupava dei neri. Anni dopo, ha fatto marcia indietro, dicendo che il suo commento proveniva da una “mentalità vittimizzata”.

West e Kardashian sono noti per essere sostenitori della riforma carceraria. L’anno scorso, il giorno del compleanno di Kardashian, West ha donatoillion 1 milione a enti di beneficenza per la riforma carceraria a suo nome. Durante l’incontro con il presidente Trump alla Casa Bianca per discutere le riforme carcerarie in ottobre 2018, West ha indossato un cappello Make America great Again e ha consegnato un monologo vagante di 10 minuti.

” La gente si aspetta che se sei nero devi essere democratico. Ho avuto conversazioni che fondamentalmente dicevano che il benessere è il motivo per cui molte persone di colore finiscono per essere democratiche”, ha detto West durante la riunione. “Dicono-sai, prima di tutto, è una quantità limitata di posti di lavoro. Quindi i padri perdono il lavoro e dicono: “Ti daremo più soldi per avere più figli in casa.”E poi, ci siamo sbarazzati degli istituti di salute mentale negli anni ’80 e’ 90, e le tariffe carcerarie sono aumentate.”

In un evento nel novembre dello scorso anno, West ha dichiarato che si sarebbe candidato alla presidenza nel 2024. “Quando mi candiderò alla presidenza nel 2024, avremmo creato così tanti posti di lavoro che non correrò, camminerò”, ha detto.

Express Express Explained è ora su Telegram. Clicca qui per unirti al nostro canale (@ieexplained) e rimanere aggiornato con le ultime

Quali sono le possibilità di Kanye West?

Con solo quattro mesi per andare per il giorno del voto il 3 novembre, West non ha confermato se ha presentato i documenti ufficiali necessari per apparire sulle schede elettorali statali. Deve ancora chiarire se correrà come candidato indipendente o se ha affiliazioni di partito.

Secondo un rapporto della BBC, il suo nome non appare nel database della Federal Election Commission (FEC) per le prossime elezioni presidenziali di novembre. Il nome più vicino è un candidato chiamato ‘Kanye Deez Nutz West’, che si è registrato con la FEC in 2015, utilizzando l’indirizzo ‘1977 Golddigger Avenue, Suite Yeezus’, ha riferito la BBC.

Per apparire nella scheda elettorale statale come candidato indipendente, Kanye dovrà raccogliere una certa quantità di firme e registrarsi negli stati prima di una scadenza. Mentre questa scadenza è passata nella maggior parte degli stati, ce ne sono alcuni in cui Kanye può ancora registrarsi, ha riferito Reuters.

Poco dopo che West ha annunciato di essere in corsa per la presidenza, SpaceX e il CEO di Tesla Elon Musk hanno risposto al suo tweet, dicendo: “Hai il mio pieno sostegno!”

The L’Indian Express è ora su Telegram. Clicca qui per unirti al nostro canale (@indianexpress) e rimanere aggiornato con gli ultimi titoli

Per tutte le ultime notizie spiegate, scarica Indian Express App.

  • Il sito Indian Express è stato valutato VERDE per la sua credibilità e affidabilità da Newsguard, un servizio globale che valuta le fonti di notizie per i loro standard giornalistici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.