Articles

Gua Sha Therapy: è una pratica di bellezza anti-invecchiamento sicura?

 Gua sha - Dr. Axe

Hai sentito parlare del “botox dell’Estremo Oriente”? Non ci sono aghi e puoi anche farlo da solo! Hai idea di cosa potrebbe essere? E ‘ una terapia naturale chiamata gua sha. Si tratta di un’antica tecnica di massaggio che sta andando mainstream, soprattutto facciale gua sha.

Considerando quanto sia facile trovare gli strumenti necessari ed eseguire il gua sha facciale nel comfort della propria casa, non c’è da meravigliarsi perché sia così popolare. Ma gua sha funziona? Molti utenti parlano molto dei suoi effetti positivi. Ecco un resoconto di prima mano di provare il massaggio facciale gua sha: “Usare un cristallo rosa gua sha per massaggiare delicatamente i punti linfatici sul viso e sul collo è stato un punto di svolta per la circolazione della mia pelle.”

Perché questa antica forma di cura della pelle è forse così efficace? Uno specialista del viso gua sha di New York, Britta Plug, spiega: “Con questo tipo di trattamento, stiamo spostando la linfa, che porta via le tossine, o in questo caso, i punti neri, e stimolando il chi o il prana. Tonifica i muscoli e rassoda la pelle e, in più, è profondamente rilassante. Questo è uno dei maggiori benefici di gua sha, perché quando il cliente lo riceve, arriva a sprofondare davvero in quel sistema nervoso parasimpatico.”Sembra intrigante, non è vero?

Che cos’è Gua Sha?

Se ti stai chiedendo la pronuncia corretta di gua sha, è ” gwa sha.”Piuttosto che usare le mani, questa antica terapia cinese (probabilmente troppo vecchia di 2.000 anni) utilizza uno strumento per strofinare o raschiare la superficie della pelle in lunghi tratti. Lo scopo è quello di aiutare a spostare l’energia, noto come qi o chi, intorno al corpo. I praticanti della medicina tradizionale hanno usato questo metodo per secoli per aumentare la circolazione, aumentare il flusso sanguigno, rompere il tessuto cicatriziale, aiutare il dolore cronico e generalmente migliorare la salute di tutto il corpo.

Questo tipo di terapia può essere utilizzato su aree del corpo come schiena, braccia, gambe e glutei e può essere utilizzato anche sul viso. In questo momento, gua sha trattamenti per il viso stanno vedendo un enorme aumento di popolarità. Ci si sente simile a un massaggio, ma piuttosto che una mano, stai sentendo i colpi di volo a vela di uno strumento duro con bordi arrotondati contro la pelle. L’olio è usato per assicurare lo strumento scivola facilmente e non tira sulla vostra pelle.

Gua sha è anche a volte indicato come moneta sfregamento o conio terapia. Coniare può essere definito come un antico metodo di trattamento che viene utilizzato per liberare il corpo di “calore” o “energie negative.”La tecnica gua sha è anche chiamata” spooning.”La maggior parte dei praticanti usa strumenti fatti di materiali naturali come pietre preziose, ossa di animali o corno di animali, ma alcuni usano persino cucchiai da minestra o monete. La somiglianza che tutti questi strumenti condividono? Un bordo arrotondato.

Se stai confrontando gua sha con la tecnica graston, entrambe le forme di terapia naturale sono non invasive, utilizzano strumenti per manipolare i tessuti molli e sono utilizzate per problemi legati al dolore. Tuttavia, la tecnica graston si concentra maggiormente sulla rottura delle restrizioni della fascia, mentre gua sha mira ad aumentare la circolazione e il flusso linfatico.

Fino ad oggi, il gua sha è ancora ampiamente praticato in Cina e nel sud-est asiatico. In Cina, la pratica si chiama “gua sha”, in Vietnam va sotto il nome di “cao gio” e se siete in Indonesia, sentirete il termine “kerokan.”Se usato sul corpo tradizionalmente, i praticanti creano intenzionalmente petecchie, che sono chiazze non sollevate di macchie marrone-viola o rosse a causa di sanguinamento sotto la pelle. (Questo è il motivo per cui se Google “gua sha,” si può vedere alcune immagini spaventose venire.) L’idea è che questo micro-trauma può aiutare il corpo a rompere il tessuto cicatriziale e aumentare il flusso di energia. Questo intenso raschiamento della pelle e raschiamento muscolare è controverso. La tecnica che è molto popolare in questo momento utilizza una leggera pressione concentrandosi sul viso e sul collo.

5 Vantaggi e usi di Gua Sha

1. Migliora il dolore (tra cui schiena e collo)

Uno dei migliori usi di gua sha sul corpo è per il dolore. Uno studio randomizzato pubblicato nel 2017 sulla rivista Complementary Therapies in Medicine ha valutato gli effetti del gua sha sui sintomi cronici del mal di schiena e sui biomarcatori infiammatori nei soggetti anziani. I soggetti anziani dello studio con mal di schiena cronico sono stati trattati con gua sha o un impacco caldo. I ricercatori hanno scoperto che durante il periodo di follow-up di una settimana, mentre entrambi i trattamenti miglioravano il movimento della parte bassa della schiena, la quantità di riduzione del dolore e il miglioramento della disabilità erano notevolmente maggiori nel gruppo trattato con gua sha rispetto al gruppo trattato con hot pack.

Un altro studio clinico controllato randomizzato ha anche scoperto che gua sha ha ” effetti benefici a breve termine sul dolore e sullo stato funzionale nei pazienti con dolore cronico al collo.”

2. Possibile riduttore di cellulite

Alcune persone usano gua sha per la cellulite, una condizione in cui la pelle ha un aspetto fossette o grumoso. Mentre non c’è stata molta ricerca condotta fino ad oggi, molti conti di prima mano sono stati positivi. Un praticante di gua sha afferma che la pratica aiuta a sbarazzarsi della cellulite, che lei chiama “globuli di tossine ristrette.”

3. Maggiore Skin Booster

Molte persone amano i massaggi facciali gua sha a causa dei loro potenziali benefici per la pelle e anti-invecchiamento. Dal momento che la ricerca ha dimostrato gua sha può aumentare la circolazione, non è sorprendente che questo tipo di viso è noto per avere effetti impressionanti sulla salute e l’aspetto della pelle. Si dice che diminuisca il gonfiore, cancella i pori congestionati, rassoda la pelle e la rende generalmente più radiosa di quanto non fosse il pre-trattamento.

Cecilia Wong, una celebrità facialist di Manhattan ha usato il gua sha facciale sui suoi clienti per anni e ha iniziato a praticare la tecnica su se stessa all’età di 10 anni. Lei dice, ” Quello che amo di più di gua sha è che i risultati sono immediati, e non si può dire che su tutto. Dopo gua sha, la mia pelle viene sollevata, stretta e qualsiasi gonfiore è sparito.”

Se stai cercando di utilizzare gua sha per le rughe del viso e le linee sottili, non ci sono garanzie, ma se hai intenzione di vedere miglioramenti nei segni dell’invecchiamento (o in altre preoccupazioni della pelle come l’acne), allora la coerenza è la chiave. Se vedi un miglioramento, non sarà durante la notte (sfortunatamente), ma se ne fai una pratica regolare, potresti trovarti a guardare più giovane.

4. Acne Helper

Mentre è importante evitare l’uso di gua sha se si dispone di acne cistica o lesioni aperte, alcune persone hanno trovato gua sha facciale per essere utile nella loro lotta contro sblocchi. Ad esempio, dopo otto a 10 settimane di gua sha facciale professionale settimanale, chi soffre di acne ha visto miglioramenti nella loro acne cronica. Alcuni utenti regolari riferiscono anche che i loro brufoli vanno via più velocemente e sperimentano sblocchi sempre meno intensi.

5. Ingorgo mammario (durante l’allattamento)

Durante l’allattamento, è possibile sperimentare l’ingorgo mammario, che è quando il seno si riempie eccessivamente di latte materno, diventando gonfio e spesso doloroso. L’ingorgo può essere una sfida per l’allattamento al seno di successo e attaccare con l’allattamento al seno se la situazione non si risolve.

Un articolo scientifico rivela come una donna che ha sperimentato l’ingorgo mammario abbia beneficiato del gua sha che ha ricevuto dalle infermiere il secondo giorno dopo il parto fino a lasciare l’ospedale. Insieme ad altri fattori utili (tra cui l’educazione sulle tecniche di allattamento al seno), gua sha sembra aver svolto un ruolo nell’aiutare questa madre a continuare l’allattamento al seno con successo.

Il massaggio al seno Gua sha con una leggera pressione viene utilizzato anche per aumentare la circolazione e il drenaggio linfatico del seno, o anche per promuovere seni più solidi.

Effetti collaterali e rischi

Se eseguito in modo errato o con troppa pressione, ci sono potenziali rischi ed effetti collaterali. Gli effetti collaterali di Gua sha possono includere lividi causati dallo scoppio di piccoli vasi sanguigni (capillari) vicino alla superficie della pelle. Altri effetti indesiderati possono includere gonfiore, tenerezza o dolore.

Se si utilizza una pressione davvero eccessiva sui muscoli, questo può strappare la membrana che li copre. Anche se non comune, questo livello di trauma tissutale può portare a gonfiore muscolare e rabdomiolisi o “rabdo”, una condizione rara ma pericolosa per la vita in cui i muscoli rilasciano una proteina che può sovraccaricare i reni. Se si verificano sintomi di rabdo, tra cui dolore post-trattamento che peggiora, febbre, vertigini, pressione, calore o aumento del rossore nella zona trattata, dopo gua sha, è necessario consultare immediatamente un medico.

La pelle non deve essere rotto a causa di gua sha raschiando. Mentre la pelle rotta non è comune, c’è una possibilità che ciò possa verificarsi e comportare il rischio di infezione. Questo è uno dei motivi per cui è così importante che i professionisti sterilizzino i loro strumenti tra i clienti. Si dovrebbe anche fare in modo di pulire gli strumenti tra gli usi domestici.

Gua Sha Tools and Technique

Non è possibile ottenere nessuno dei potenziali vantaggi di gua sha se non si dispone dello strumento appropriato! Gli strumenti Gua sha per il viso e il corpo sono disponibili in diverse opzioni di forma e di solito sono realizzati in vero cristallo o pietra. Questi strumenti sono usati per accarezzare la superficie della pelle.

Uno strumento viso gua sha varia nel prezzo a seconda del suo materiale. Ad esempio, ci sono ametista, quarzo rosa e strumenti di giada. Quelli che non sono realizzati con vero cristallo o pietra costerà meno, forse solo $6. Se stai cercando i benefici della pietra di giada dalla vera terapia di massaggio jade, ti consigliamo di assicurarti che il tuo strumento gua sha sia realizzato in vera giada, che probabilmente costerà circa $30. Stessa cosa vale per l’ametista o il quarzo rosa (le versioni reali costeranno più di quelle che sembrano fatte di questi cristalli).

Nel caso ve lo stiate chiedendo, gua sha non è la stessa di jade rolling, un’altra pratica popolare della pelle in questo momento. Secondo Joshua Zeichner, MD, Direttore di Dermatologia presso il Mount Sinai Hospital di New York City, ” Jade rolling è un processo che sfrutta il contatto effettivo tra la pietra e la pelle. In gua sha, il trattamento non riguarda tanto il materiale utilizzato, ma piuttosto la tecnica di raschiatura stessa.”Quindi, detto questo, a seconda di chi si chiede, l’autenticità di una pietra gua sha può o non importa.

Quali sono i migliori strumenti gua sha? In realtà è spesso una questione di preferenze personali. Se stai scegliendo uno strumento per il viso, ne vuoi uno con curve e manopole arrotondate che funzionano bene con le tue curve facciali. La modellatura inoltre è destinata per applicare la pressione ai punti meridiani sul fronte per incoraggiare un migliore flusso di Qi, o di energia vitale vitale. In termini di ciò di cui è fatto lo strumento, puoi fare la tua scelta in base al colore o se ti piacciono le possibili proprietà curative dei cristalli, puoi fare la tua scelta in base a questo.

Secondo Anna Lam di Ginger Chi, una boutique naturale a New York che porta la propria linea di strumenti gua sha e rulli di giada ,” Ogni pietra è nota per avere diverse proprietà curative, ma tutte dovrebbero fornire risultati simili in quanto riguarda più la tecnica gua sha che il cristallo preferito.”

Come usare gli strumenti Gua Sha ed eseguire Gua Sha

Secondo il facialist olistico e “gua sha guru”, Julie Civiello Polier, questi sono i passaggi fondamentali per regalarti un grande viso gua sha:

  1. Inizia con un viso pulito e mani pulite.
  2. Applicare olio viso (da quattro a 10 gocce) su viso e collo, iniziando dalla fronte e spostandosi verso il basso (seguendo la direzione del drenaggio del fluido linfatico).
  3. Scaldare il vostro strumento tra le mani.
  4. Spazzare il collo su entrambi i lati, andando molto leggermente sopra il pomo d’Adamo.
  5. Spazzare sotto il mento dal centro del viso verso il lobo dell’orecchio, mantenendo il vostro strumento piatto.
  6. Spazzare dal centro del mento sopra la mascella verso il lobo dell’orecchio. Puoi anche muovere delicatamente l’orecchio per incoraggiare il fluido a drenare il collo fino ai linfonodi alla base, appena sopra la clavicola.
  7. Spazzare sotto lo zigomo, con l’obiettivo di spostare il fluido che tende ad essere immagazzinato qui e dirigerlo verso l’attaccatura dei capelli. Puoi anche muovere leggermente e delicatamente il tuo strumento all’attaccatura dei capelli.
  8. Spazzare gli zigomi, finendo all’attaccatura dei capelli.
  9. Spazzare sotto gli occhi più delicatamente. Julie aggiunge: “Amo spazzare dalla coda dell’occhio che si muove verso la linea mediana. Il muscolo si contrae in questa direzione e la linfa ha piccoli fiumi che scendono dagli occhi dall’angolo interno dell’occhio all’angolo esterno. Ma se si sente meglio spazzare dall’angolo interno dell’occhio all’attaccatura dei capelli, allora fallo — questa è una direzione più tradizionale per gua sha.”
  10. Spazzare il sopracciglio verso l’attaccatura dei capelli e poi dall’osso della fronte sulla fronte all’attaccatura dei capelli. Per coprire al meglio quest’area, fallo in tre o cinque sezioni più piccole.
  11. Spazzare tra le sopracciglia e fino all’attaccatura dei capelli.
  12. Spazzare dal centro della fronte verso l’attaccatura dei capelli.
  13. Esegui gli stessi passaggi sull’altro lato del viso.
  14. Terminare il trattamento spazzando giù il collo alla clavicola.

Dovresti spazzare ogni area da tre a cinque volte. È importante non spazzare ogni area troppe volte, perché questo può causare iperstimolazione controproducente. Cerca di mantenere il tuo strumento quasi piatto sulla pelle a circa 15 gradi. Non esitate a provare utilizzando strumenti con varie forme e anche utilizzando vari lati di uno strumento per adattarsi al meglio i contorni del viso.

Precauzioni

Se non ti senti sicuro di praticare la terapia gua sha a casa per la prima volta, puoi sempre ottenere un viso o un massaggio da un professionista che ha una certificazione gua sha.

Gua sha non è generalmente raccomandato per le persone che:

  • Sanguinare facilmente
  • Prendere fluidificanti del sangue
  • Hanno trombosi venosa profonda
  • Avere un impianto (come interno di un defibrillatore o pacemaker)
  • Hanno l’acne cistica
  • Avere una infezione della pelle o ferite aperte
  • Sono tumori o cancro
  • di qualsiasi condizione medica che colpisce la pelle o le vene

Verificare con il proprio fornitore di assistenza sanitaria prima di provare il gua sha se siete in gravidanza, allattamento, hanno una condizione medica o sta assumendo il farmaco.

Considerazioni finali

  • Gua sha è un’antica terapia cinese non invasiva che utilizza uno strumento per strofinare o raschiare la superficie della pelle in lunghi tratti.
  • L’obiettivo di questa tecnica di massaggio è quello di aiutare a spostare l’energia, nota come qi o chi, intorno al corpo.
  • I praticanti di medicina tradizionale hanno usato gua sha per secoli per aumentare la circolazione, aumentare il flusso sanguigno, rompere i tessuti cicatriziali, aiutare il dolore cronico e generalmente migliorare la salute del corpo.
  • Quando questa terapia viene praticata usando intensi colpi di pressione, diventa più controversa. Maggiore è la pressione utilizzata con qualsiasi trattamento gua sha, maggiore è la probabilità di effetti collaterali avversi.
  • I benefici (usando una leggera pressione) possono includere: riduzione del dolore, aumento della circolazione, miglioramenti nell’ingorgo mammario e nel flusso linfatico e una riduzione della cellulite, sblocchi e segni di invecchiamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.