Articles

Fai da te Kayak Rack: fatto in casa Kayak Rack di stoccaggio

Introduzione

Ciao appassionati di outdoor!

 Fai da te Kayak Rack

Nel corso degli ultimi 10 anni, attività all’aria aperta hanno guadagnato popolarità e più specificamente, kayak. Un kayak non è solo un ottimo strumento di fitness, ma anche un ottimo modo per esplorare i grandi spazi aperti. Nel corso degli anni, sempre più persone hanno iniziato a pescare in kayak e visitare diversi campeggi con le loro navi. Indubbiamente, non ci è voluto molto per riconoscere che il kayak offre ampi benefici per la salute, ed è un’ottima alternativa alle attività classiche come il jogging.

Ho bisogno di un rack di stoccaggio Kayak?

Indubbiamente, un kayak aprirà un nuovo mondo, ma l’unico problema difficile è che non puoi semplicemente lasciare il tuo yak nel tuo garage, specialmente se non hai abbastanza spazio. Va da sé che se si dispone di una nave gonfiabile, è possibile riporre quasi ovunque.

Molte persone conservano i loro kayak all’esterno, il che non è una buona idea. Muffa, pioggia, polvere e raggi UV possono distruggere la tua nave entro 3 anni. Una buona soluzione sarebbe un rack kayak dove è possibile posizionarlo e tenerlo sano e salvo nel vostro garage o cortile sotto una sporgenza.

Se hai un kayak con guscio duro e un piccolo problema di archiviazione, sei arrivato nel posto giusto. Fortunatamente, non c’è bisogno di spendere una fortuna su rack kayak costosi perché vi mostreremo come costruire un rack kayak!

Verticale Kayak Stand

In primo luogo, se si dispone di un piccolo garage, l’unica opzione per memorizzare il vostro kayak è in posizione verticale. Certo, puoi semplicemente appoggiarlo al muro, ma avrai bisogno di qualcosa che lo tenga. Questa costruzione sosterrà una persona e piccoli kayak tandem.

Regola numero uno: Prima di iniziare a costruire un supporto verticale, dovrai assicurarti che il tuo soffitto sia abbastanza alto da riporre il kayak in posizione verticale. Appoggia il kayak contro il muro e segna la larghezza della tua imbarcazione sul muro nel punto in cui desideri posizionare il rack.

COSE di cui avrete BISOGNO

  • Un 2×4 asse di legno (lunghezza dipende dal vostro kayak)
  • Due o di metallo zincato staffe “piattaforma flottante” parentesi
  • Viti
  • schiuma tubo di avvolgere
  • due tappi di plastica
  • cinghie di ancoraggio

in Primo luogo, dovrai avvitare le due staffe su ciascun lato della vostra tavola. In secondo luogo, avvolgere le staffe con l’isolamento in schiuma e mettere i tappi di plastica sulle estremità della staffa. Ecco fatto! Ora l’ultimo passo è quello di attaccare la tavola sul muro in base all’altezza del kayak. Utilizzare le cinghie di ancoraggio per fissare la vostra nave.

PVC Kayak Stand Rack

Quando si possiede un lungo kayak e si desidera proteggerlo da condizioni atmosferiche avverse, si può considerare un kayak stand. Il più grande vantaggio di uno stand è che può contenere kayak più pesanti e puoi regolarlo in base alle tue esigenze. Si tratta di una buona opzione sia per sit-in e sit-on-top kayak.

La costruzione rigida di questo supporto richiede tubi in PVC e alcuni connettori. Prima di selezionare i tubi in PVC, assicurarsi che siano piatti senza crepe visibili.

COSE di cui avrete BISOGNO

  • Una piccola sega a mano
  • 2 10’feet Tubi in PVC — 2″ pollici di Diametro
  • 2 “X” in PVC Connettori
  • 2 “T” Connettori
  • 8 2″ pollici di PVC, tappi di plastica
  • PVC Risoluzione di Cemento
  • cinghia di fissaggio

PASSO 1

Ora si dovrà tagliare il tubo in pezzi. Quindi, è necessario

  • 15″ pollici 4 pezzi
  • 8″ pollici 8 pezzi
  • 5’feet 2 pezzi

fai da te Kayak, Stand Diagramma 1

PASSO 2

Il prossimo passo sarà quello di pulire il vostro “X” connettori correttamente, in modo da poter applicare il PVC cemento. Per un risultato migliore, consigliamo di levigare i tubi in PVC in modo che siano completamente piatti. Applicare un po ‘di cemento nel connettore” X ” e far scorrere nei tubi in PVC come nella foto qui sotto.

 Fai da te Kayak Cremagliera diagramma 2

PASSO 3

Dovresti fare molta attenzione con il cemento in PVC perché si sta asciugando rapidamente. Il passo successivo sarà quello di collegare i connettori a forma di “T” al 8″ pollici tubi che avete appena usato e far scorrere gli altri due 8″ pezzi pure nei connettori.

Assicurarsi che tutto sia perfettamente allineato prima di applicare il cemento PVC. Si prega di guardare la foto qui sotto. Infine, dovresti mettere i tappi di plastica all’estremità del tubo di base. Il risultato finale dovrebbe apparire come nella foto. Ora è possibile far scorrere nei connettori aperti “T” i tubi lunghi e incollarli pure.

 Kayak Cremagliera diagramma 3

PASSO 4

Le cinghie di ancoraggio dovrebbero supportare lo scafo del kayak, quindi dovrai tagliare due pezzi un po ‘ più lunghi dell’apertura a forma di “V”. Applicare un po ‘ di cemento PVC, mettere le cinghie sulla parte superiore e chiudere l’estremità con un tappo di plastica. Puoi vedere il risultato finale nella foto.

Esploriamo i grandi spazi aperti

Infine, il kayak è una grande attività e le dimensioni del tuo kayak non dovrebbero impedirti di goderti un bel viaggio in kayak. Indubbiamente, non sono le barche più piccole, ma se hai il rack di stoccaggio ideale a casa, non dovrai affrontare alcun problema. È possibile trovare diversi kayak rack sul mercato, ma se volete qualcosa di poco costoso, si può solo costruire il vostro fai da te in legno kayak rack.

In questo post, abbiamo incluso due metodi di stoccaggio kayak, e si dovrà scegliere in base al vostro spazio disponibile e la nave. La dimensione media kayak varia tra 7-13 piedi, e si consiglia il supporto verticale. Tuttavia, se hai un kayak da pesca o un kayak da pesca oceanica, che di solito sono navi più lunghe, dovresti scegliere il supporto in PVC.

Ti piacerebbe lanciare una mosca nel fiume o goderti le pittoresche cime delle montagne e i fiumi cristallini? Prendi il tuo kayak e colpire la strada!

Autore: Stavros Steve Alexiou

Nato e cresciuto nel cuore di Anchorage. Come un appassionato appassionato di outdoor, la natura mi ispira e mi piace cercare luoghi isolati, montagne pittoresche, e fiumi cristallini, e trascorro la maggior parte del mio tempo kayak pesca, pesca a mosca, trekking, e zaino in spalla con un gruppo di amici. Il mio motto? Rimanere persone motivate, e cogliere ogni opportunità di riconnettersi con la natura!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.