Articles

Divertimento e fitness: Bilancio calorico negativo chiave per la perdita di peso

Se ho arpeggiato su di esso una volta che ho arpeggiato su di esso un milione di volte. Perdere peso tutto si riduce a un equilibrio calorico negativo. In altre parole, devi spendere più calorie di quelle che il tuo corpo richiede per mantenere il tuo peso attuale. Possiamo entrare di nuovo nella logistica matematica, ma manteniamo le cose semplici, se non stai perdendo peso, che non stai bruciando abbastanza calorie, o stai consumando più calorie del necessario, o una combinazione di entrambi!
Nuove sfide possono sorgere per coloro che perdono peso con successo. Prendiamo una donna da 170 libbre che fa una lezione di aerobica di un’ora tre giorni alla settimana. Il suo dispendio energetico può essere di 10,4 calorie x 60 min x tre giorni. Che funziona per un totale di 1872 calorie a settimana. Dopo un certo numero di settimane, questa signora ora pesa 130 chili e continua con lo stesso programma di esercizi. Tuttavia ora il suo dispendio energetico risulta essere 7.9 calorie x 60 min x 3 giorni. Ora sta bruciando solo 1422 calorie a settimana. Questa è una differenza di 450 calorie a settimana. Per mettere le cose più in prospettiva, un chilo di grasso equivale a 3500 calorie. Si può pensare perché questo può essere. Discuterò alcuni dei motivi importanti per cui questo è il caso.
Un individuo più pesante brucerà più calorie di un individuo più leggero anche se potrebbe funzionare alla stessa intensità. Una madre obesa può potenzialmente bruciare più calorie di suo figlio. Questo perché un individuo più pesante ha bisogno di esercitare più energia per fare lo stesso livello di lavoro rispetto a quello di un individuo più piccolo. A sua volta, l’individuo più pesante spende più calorie. Mentre perdiamo peso, diminuiamo la quantità di energia che spendiamo. Diventiamo anche più efficienti nelle attività che svolgiamo, il che si traduce ulteriormente in un minor dispendio energetico. C’è anche una grande varianza nel dispendio energetico tra le attività comuni. La pallavolo e il baseball sarebbero all’estremità inferiore della lista, mentre il tennis e il ciclismo saranno all’estremità più alta del dispendio energetico.
È importante anche tenere a mente che invecchiando, abbiamo bisogno di meno calorie. Mentre invecchiamo e diventiamo più occupati, i nostri livelli di attività tendono a diminuire. Sfortunatamente, i livelli di attività delle persone generalmente diminuiscono prima che la loro assunzione dietetica diminuisca. Combina tutto questo con un declino dell’invecchiamento nel metabolismo e ti sei trovato uno scenario forte per un serio aumento di peso.
Quindi, se ti senti frustrato e inizi a plateau nei tuoi sforzi di perdita di peso, ricorda di prendere in considerazione ciò che ho appena superato. Ci sono molti altri fattori tra cui la genetica e simili, ma finirei per aver bisogno dell’intero Interrobang per coprirli tutti. Non esitate a contattarmi o chiedere a qualsiasi del nostro personale cordiale a Fitness 101 se avete domande specifiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.