Articles

Archer (Fate/Stay Night)

Sagittario (Fate/Stay Night)
Archer.png
Tipo Servo
Genere Maschio
Altezza 187 cm
Peso 78 kg
Master
Master Rin Tohsaka
Appare in
Anime: fate/Stay Night
Destino
Unlimited Blade Works
heaven’s Feel
fate/Extra
fate/Extra CCC
Carnival Phantasm
Gioco fate/Hollow Ataraxia
Fate/Unlimited Codes
Destino/tiger colosseum
Voci
Giapponese Voce Junichi Suwabe

il Sagittario è l’Arciere è la Classe Servo di Rin Tohsaka nella Quinta Guerra per il Sacro Graal di fate/Stay Night.

Profilo

Identità

 92px-Archer TC 2.png

Archer non è un vero Spirito Eroico nel senso di altri eroi. La sua vera identità è quella di Shirou Emiya (衛宮 士郎, Emiya Shirō?) di una linea temporale alternativa da quella di Fate / stay night che ha fatto un contratto con il mondo e divenne lo Spirito Eroico EMIYA (エミヤ, ?). Agisce come un contro Guardiano per il mondo come pagamento per il contratto. Viene convocato perché ha ancora il ciondolo gioiello che Rin ha usato per salvargli la vita dopo che Lancer gli ha pugnalato il cuore. Il gioiello che possiede è il catalizzatore effettivo utilizzato per la sua convocazione piuttosto che quello che Rin ha ancora al momento della sua convocazione. Dopo la fine di ciascuna delle tre rotte in Fate / stay night, la possibilità per Shirou di diventare Arciere esiste ancora, ma la possibilità che ciò accada è vicina allo zero.

Shirou Emiya ha vinto la Guerra del Santo Graal insieme al suo Servitore Saber, alla fine andando a lavorare come un

 101px-Arciere Takashi Takeuchi character select.png

freelance magus per perseguire il suo sogno di diventare un alleato della giustizia. Si allenò ostinatamente mentre perseguiva il suo sogno di salvare l’umanità, ma in seguito cadde nella disperazione quando si rese conto che le sue capacità erano insufficienti per raggiungere il suo obiettivo. Qualche volta nei suoi vent’anni, ha ricevuto la sua firma cappotto rosso come un dono da Ciel della Chiesa. Ad un certo punto incontrò e combatté esseri simili ad Angra Mainyu, ma fu costretto a ritirarsi quando non fu in grado di agire contro di loro. In seguito ha acquisito una certa comprensione di tali esseri come bersagli della Contro-Forza entrando nel Trono degli Eroi.

 114px-Archer TC 1.png

Nei suoi primi anni trenta, ha dovuto prendere una decisione che cambia la vita. Di fronte a una calamità che aveva il potenziale di uccidere cento persone prima di lui, decise di “fare un contratto” con il Mondo per diventare un eroe capace di produrre miracoli e diventare uno Spirito Eroico dopo la sua morte. Credeva di poter salvare entrambe le vite delle persone morenti prima di lui e salvare ancora di più come eroe dopo la sua morte. Anche se combatté disperatamente per porre fine a una guerra, fu a sua volta bollato come la mente dietro quella guerra e successivamente giustiziato a causa del tradimento dei suoi alleati. Sebbene fosse morto di tradimento, non odiava l’umanità. Tuttavia, il” Mondo ” ironicamente gli ha dato il dovere come Spirito Eroico “di massacrare tutti gli esseri umani in un luogo particolare quando l’umanità è alla soglia della completa autodistruzione”, un “Contro Guardiano”.

La sua convinzione che avrebbe continuato a salvare molte persone come uno Spirito eroico è accaduto, ma è stato attraverso

116px-Arciere Ryuji Higurashi tagliato in.png

essere fatto per ripulire dopo le azioni umane e costretto a prendere molte vite per salvare l’umanità nel suo complesso, invece di “salvare tutti” – proteggere gli esseri umani senza dover causare morti di esseri umani come avrebbe voluto. Dopo aver visto l’autodistruzione umana e costretto a opporsi ai propri ideali innumerevoli volte, ha iniziato a negare se stesso e il suo ideale. Pur sapendo che il Trono di Heroes è stato isolato dal tempo e dallo spazio, l’Arciere, disperatamente è venuto a credere che la sua unica speranza di liberazione fu per lui stesso convocato in un’epoca in cui Shirou Emiya esiste e uccidere il suo io passato, sperando che il doppio paradosso creato da Shirou Emiya di essere ucciso prima di avere la possibilità di fare il contratto con Alaya e che l’uccisione è stato fatto da un Shirou Emiya che con successo ha fatto il contratto con la world vorresti creare un paradosso temporale abbastanza grande in termini di grandezza che, potenzialmente, potrebbero cancellare la sua esistenza come un Contatore di un Tutore.

Aspetto

 120px-Archer Carnival Phantasm carattere foglio.png

Shirou dalla Quinta guerra del Graal sarebbe cresciuto di circa 20 centimetri come Arciere, non è certo se la sua crescita altezza estrema è causata dalla magia. La sua pelle, i suoi capelli e i suoi occhi sono diversi dal suo sé più giovane a causa del suo ampio uso della magia della proiezione.

Indossa un’armatura fatta da un materiale speciale che deve ancora essere scoperto dall’umanità al momento attuale. La sua firma cappotto rosso è un tipo di sacra sindone.

In Fate/hollow ataraxia, il suo abbigliamento casual era una semplice camicia nera e pantaloni neri. Quando era la pesca, indossa il suo abbigliamento firma senza la sacra sindone e indossava una giacca rossa giù gilet e un cappello berretto rosso.

Personalità

La sua personalità è molto contraddittoria. Mentre è completamente cinico e nichilista, è allo stesso tempo devoto e protettivo, e anche un po ‘ infantile al punto che lo rende difficile da odiare. Non mente, ma tiene segreti e dice mezze verità. Ha buone intenzioni ed è capace di essere gentile, ma spesso finisce per essere sarcastico, soprattutto quando dà consigli. Non può approvare l’ideale di Shirou di diventare un “Eroe della giustizia” (ののの, Seigi no Mikata?) per la propria esperienza, ma allo stesso tempo non può negarlo per le stesse ragioni.

Egli afferma che la sua memoria è confusa per la natura incompleta della sua convocazione, ma che è solo metà veritiera. È in grado di valutare la situazione e dedurre le sue circostanze la notte della sua convocazione, credendo di avere l’opportunità di raggiungere il suo obiettivo di uccidere Shirou. Aveva dimenticato il nome “Rin Tohsaka” durante il periodo della sua vita, ma la ricorda nell’istante in cui si presenta. Mormorando ” R Rin. Ah, questo è il nome under “sotto il suo respiro, è una dichiarazione dal suo cuore pieno di” molto affetto vicino alla follia.”Afferma di non avere più la memoria di Shirou, ma ricorda il giorno in cui Kiritsugu Emiya lo salvò e i sentimenti che provò vedendo il sorriso di Kiritsugu. Ha un ricordo affettuoso per il momento in cui Saber è stato convocato per la prima volta che ricorderà sempre vividamente “anche se dovesse cadere nelle profondità dell’inferno.”

Non è interessato ai videogiochi ma è disposto a giocare, una volta iniziato.

Sviluppo

La scena “Battaglia decisiva” in Fate/hollow ataraxia mostra Archer che ricorda la prima scena del Prologo di Fate/stay night con Shirou Emiya che evoca Saber, e anche se doveva mostrare che la scena del Prologo era dal punto di vista di Archer, Kinoko Nasu fu sorpresa quando nessuno fece la connessione.

Trama

Fate/Stay Night

Nel prologo di Fate/stay Night, Rin intendeva evocare un forte servitore di classe Saber senza catalizzatore. Inconsapevole di lei, il ciondolo gioiello è stato utilizzato come catalizzatore che ha evocato lo Spirito Eroico EMIYA. Il ciondolo di Rin, un gioiello unico nel suo genere conservato da Emiya come ricordo del suo salvatore sconosciuto nel corso degli anni. A differenza del normale, non è il ciondolo che Rin possiede nel presente che funge da catalizzatore. Emiya è invece un caso in cui detiene un catalizzatore con una connessione al suo evocatore.

Archer si è schiantato in una delle stanze della villa, Archer fa commenti sarcastici su Rin che l’hanno aggravata per usare uno dei suoi sigilli di comando per costringere Archer a sottomettersi a lei. Incolpa Rin per i suoi ricordi vaghi a causa della sua convocazione incompleta, ma riconosce anche i suoi talenti e le sue abilità.

Mentre si avventurano attraverso la città di Fuyuki, incontrarono Lancer e furono costretti a combattere. Durante nella loro lotta, Shirou Emiya era un pedone che ha assistito i due spiriti eroici battaglia per la prima volta. Lancer interrompe il combattimento e insegue Shirou, Archer e Rin lo seguono. Quando Rin e Archer trovarono Shirou, Rin ordinò ad Archer di rintracciare Lancer, ma non ebbe successo.

Archer restituì il suo ciondolo a Rin facendole pensare che Archer fosse tornato sulla scena per recuperare il ciondolo.

Destino

180px-ArchervsBerserker.jpg

In Fate, Archer è un eroe senza nome che rinuncia alla sua vita per lasciare che il suo maestro, Rin, scappi insieme a Saber e Shirou. Prima di affrontare Berserker, Archer consiglia a Shirou di ‘immaginare qualcosa che possa sconfiggerlo’ quando si presenta con un nemico che non può sconfiggere. Successivamente viene ucciso in combattimento contro Berserker, ma non prima di aver ucciso Berserker sei volte (cinque nell’anime) e riducendo la sua scorta di vite da God Hand.

Unlimited Blade Works

 180px-Archer sorrise.jpg

In Unlimited Blade Works, Archer è sviluppato come un personaggio antagonista. Archer tradisce Rin, allineandosi con Caster perché, ha affermato, aveva la più alta possibilità di acquisire il Santo Graal.

Poi tradisce Caster e il suo padrone e li uccide entrambi, rivelando le sue vere intenzioni. Archer aveva bisogno di essere libero dal sigillo di comando di Rin per raggiungere il suo obiettivo di uccidere Shirou. Archer poi rapisce Rin dopo che lei forma un contratto con Saber, costringendo una situazione in cui Shirou impegna Archer.

Archer perde la battaglia, ma solo perché non attacca Shirou mentre viene pugnalato al petto. Tuttavia, è sopravvissuto al colpo grazie ad un’azione indipendente, e rimane nascosto fino alla battaglia finale dove salva Rin dal Santo Graal ed elimina un Gilgamesh alle strette e quasi sconfitto.

Poi scompare per sempre con un sorriso sul suo volto, sicuro che Rin impedirà a Shirou di intraprendere un percorso di cui si pentirà.

Heaven’s Feel

In Heaven’s Feel, Archer abbandona il suo desiderio di uccidere Shirou, optando invece per adempiere ai suoi doveri come Contatore

180px-HFArcher.jpg

Guardiano per eliminare ‘l’ombra’.

Durante una battaglia con Saber Alter, Assassin e ‘the shadow’, il nucleo di Archer viene gravemente danneggiato e viene ferito mortalmente. Dal momento che Shirou ha scartato i suoi ideali eroici per salvare Sakura, Archer sceglie di far innestare Kotomine il suo braccio sinistro su Shirou, che ha perso il braccio proteggendo Ilya (seguendo la via dei Contro Guardiani, sacrificando una vita per salvarne un’altra piuttosto che perdere entrambi). Gran parte della conoscenza di Archer fu successivamente trasferita a Shirou, anche se il braccio straniero iniziò ad invadere anche il suo corpo.

L’apparizione finale di Archer in Heaven’s Feel è un’immagine motivazionale per Shirou, che sta lottando con il decollo della Sindone di Martin.

Manga

Il manga Fate/stay night segue parti di Fate e Unlimited Blade Works. Rimane fedele a Rin invece di unirsi a Caster di sua spontanea volontà, e mostra lo stesso atteggiamento antagonista nei confronti di Shirou. È costretto a unirsi a Caster una volta che Kuzuki cattura e tiene in ostaggio Rin. Dopo essersi liberato dal suo controllo, procede con il suo piano per uccidere Shirou. Viene fermato da Rin, che lo prega di non uccidere il suo sé più giovane e cancellare la sua esistenza come Spirito Eroico, poiché ha rispetto sia per Shirou che per Archer. Alla fine, Archer decide di non uccidere Shirou e continua il suo ruolo di Servitore di Rin.

Fate/Hollow Ataraxia

Quando Rin tornò all’Associazione di Mage per studiare, chiese ad Archer di proteggere la Città di Fuyuki in sua assenza.

180px-FateHollowAtaraxia094.jpg

In uno dei loop, era in cima a un edificio e a lunga distanza ha combattuto contro Saber e Shirou/Avenger che erano al ponte Fuyuki. Archer ha sparato il Fantasma Rotto Hrunting verso di loro mentre Saber volò verso Archer. Saber sconfisse Archer mentre Shirou / Avenger deviò l’Hrunting.

Nella notte del ciclo finale, Rin e Archer proteggono il Ponte Fuyuki da un’orda di “mostri” per impedire loro di inseguire Shirou/Avenger.

Fate/Unlimited Codes

In Fate/Unlimited Codes, è conosciuto come l’Eroe del Ferro Battuto (のの,,?). Nella sua storia arcade, monologherà la sua situazione su di lui che è stato convocato nella Guerra del Santo Graal di Fuyuki e su come sia stato un miracolo per lui raggiungere il suo obiettivo di alterare il suo passato ponendo fine a Shirou e permettendo a Rin di vincere la Guerra del Santo Graal. Deve ingannare il suo Padrone per fare questo.

Quando affronta Shirou, Archer affronta inaspettatamente Shirou presto, ma Shirou ha capito la sua identità e ha sfidato Archer. Archer si aspettava che Saber lo combattesse personalmente, tuttavia Shirou decise di sistemare le cose tra i due come Eroe della Giustizia. Mentre la lotta si trasforma in uno scontro dei loro ideali, Archer risponde a Shirou che un ideale equivale a nulla se la loro non è la forza per sostenerli ed è costretto a tagliarlo giù. Anche se vince, viene lasciato intendere che Archer non ha ucciso Shirou e ha continuato la Guerra del Santo Graal contro gli altri partecipanti.

Il suo ultimo avversario è Gilgamesh, che ha chiesto se Archer ha richiesto assistenza per la morte. Tuttavia, Archer afferma che sta facendo qualcosa di stupido eliminando il cattivo che brucerà l’intera città. Il suo obiettivo originale era quello di far vincere Rin, ma non può permettere a Gilgamesh di continuare e Archer prevale nella loro lotta. Nel suo finale, molti anni sono passati e Archer sta combattendo insieme a un Rin adulto contro un esercito di Golem. Archer risulta più allegro e Rin lo trova più fresco rispetto al loro primo incontro.

Nel finale di Rin, Rin sigillò il Santo Graal e trasformò Archer in una scala più piccola di se stesso. Afferma di aver trasformato Archer in questa forma perché non l’ha aiutata nella guerra. Archer si rammarica di non aver distrutto il Santo Graal.

Fate/tiger colosseum

Esiste una versione alternativa di Archer in Fate/EXTRA universe. Sebbene le loro esperienze di vita fossero le stesse, questa versione fece un contratto con la Cellula Lunare piuttosto che con il Mondo. Ciò lo ha portato a diventare uno Spirito eroico senza nome che incarna il concetto di un “alleato della giustizia” piuttosto che il Contro Guardiano EMIYA.

Attraverso le fluttuazioni nella Cella Lunare, la versione Fate/stay night di Rin e Archer appare in Fate / Extra CCC. Se le due versioni si affrontano, il Destino / stay night Archer è noto per essere più cinico.

Fate/Extra CCC

Esiste una versione alternativa di Archer nell’universo Fate/EXTRA. Sebbene le loro esperienze di vita fossero le stesse, questa versione fece un contratto con la Cellula Lunare piuttosto che con il Mondo. Ciò lo ha portato a diventare uno Spirito eroico senza nome che incarna il concetto di un “alleato della giustizia” piuttosto che il Contro Guardiano EMIYA.

Attraverso le fluttuazioni nella Cella Lunare, la versione Fate/stay night di Rin e Archer appare in Fate / Extra CCC. Se le due versioni si affrontano, il Destino / stay night Archer è noto per essere più cinico.

Carnival Phantasm

Abilità

Archer non è uno Spirito Eroico regolare che è stato venerato come un eroe, ma invece un Contro Guardiano che ha fatto un contratto con World per il potere. È uno Spirito Eroico del futuro, quindi non ottiene alcuna benedizione normalmente fornita dalla fama. Inoltre, non possiede alcun Fantasma Nobile reale, ma il suo Marmo della Realtà, Opere illimitate di Blade, può essere chiamato il suo Fantasma Nobile in un certo senso. Indossa un mantello e un set di mantelli che sono armi concettuali di prim’ordine fatte dalla Sacra Sindone di un santo. Non si oppone ai nemici, ma all’ambiente esterno.

A causa della sua natura, non ha fama come eroe e non può essere riconosciuto da coloro che hanno conoscenza dal Trono degli Eroi. Questo lo rende un’esistenza confusa per gli altri Servi, mostrando la sua proiezione che trasforma normalmente importanti Fantasmi Nobili in oggetti che possono essere scartati e distrutti per un capriccio, abilità varie che normalmente segnerebbero l’identità di un Servo e abilità contraddittorie che non corrispondono a nessun eroe conosciuto. Lancer crede che non ci dovrebbe essere un Arciere con uno scudo in grado di bloccare Gae Bolg, e Berserker pensa che essere sconfitti in sei modi diversi, tutte le abilità della più alta classe, senza conoscere l’identità del nemico è molto strano.

Combattimento

A causa della mancanza di un vero e proprio Fantasma Nobile, le abilità di base di Archer sono inferiori a quelle degli altri Servitori. La sua forza principale risiede nella sua versatilità e adattabilità, dimostrato attraverso il suo uso eccezionale di tattiche e esperienza di battaglia rendendo il suo stile di combattimento molto distinto da quelli degli altri servitori. La sua forza non viene dal talento naturale come Rin o Saber, ma invece dalla raffinazione risoluta di quel poco talento che aveva nella vita. All’inizio non aveva nulla, e migliorando se stesso per la ragione che non era straordinario, le sue tecniche addestrate dalla sua sola volontà raggiunsero il punto in cui è ovvio per Shirou che dovrebbe essere naturalmente considerato forte. Non è fissato sul metodo esatto di vincere, aprendo molte possibilità non disponibili a coloro che combattono con cavalleria e codici d’onore.

Unlimited Blade Works è la sua unica magia, che consente l’uso del rinforzo e della proiezione. Come” Spirito eroico fabbro”, include” tutti gli elementi necessari per modellare le spade”, consentendo la replica di Nobili fantasmi. Tutte le armi vengono copiate dopo averle viste una volta, ne ha conservate migliaia a partire dalla Quinta Guerra del Santo Graal e tutte possono essere dispiegate liberamente. Molte varietà di armi possono essere convocate per il combattimento corpo a corpo, anche se utilizza principalmente Kanshou e Bakuya. Le spade possono anche essere evocate e modificate per essere sparate come frecce e utilizzate come fantasmi Spezzati sovraccaricandoli di energia per generare un potere distruttivo travolgente che esplode al contatto. Ha anche la capacità di evocare armi in aria e spararle come frecce nello stesso modo in cui Gilgamesh usa la sua Porta di Babilonia.

Può combattere in vari modi a seconda della situazione, permettendogli di eguagliare o addirittura superare gli altri Servitori anche senza un vero e proprio Fantasma Nobile. Utilizzando Fantasmi rotti richiede per la distruzione di un Fantasma nobile, quindi non è qualcosa in grado di essere utilizzato da un Servo normale senza sacrificare la loro forza. Grazie a lui che è in grado di replicare tutte le armi che desidera, l’uso di Broken Phantasms è diventato una carta vincente disponibile solo per lui. Può trasformare le probabilità a suo favore aggredendo servi da mischia con tali attacchi a lungo raggio. Anche se tenta di replicare una spada sacra di classe Excalibur, non ha l’energia magica necessaria per far emergere tutto il suo potenziale e potrebbe semplicemente finire per svanire dopo aver usato tutta la sua energia in un attacco suicida.

Combattimento corpo a corpo

Sebbene sia della classe Arciere, che originariamente si concentra sul combattimento a lungo raggio, è abile nel combattimento corpo a corpo e, a causa del suo desiderio di nascondere la sua carta vincente, si concentra principalmente sulle tattiche corpo a corpo, utilizzando principalmente Kanshou e Bakuya quando ingaggia altri Servitori. Anche quando gli viene detto di combattere seriamente utilizzando un arco come previsto dalla classe Arciere, continua a correre in corpo a corpo senza intenzioni di disegnare il suo arco. Utilizzando le sue tattiche non ortodosse, è anche in grado di uccidere Berserker sei volte. Userà anche altre armi come Caladbolg II per colpire il cuore dell’avversario o Durandal per eseguire potenti colpi.

Kanshou e Bakuya sono le sue armi preferite, e il loro utilizzo gli ha permesso di sviluppare uno stile di combattimento perfettamente adatto a lui. Anche se può combattere con una sola lama, generalmente li brandisce entrambi contemporaneamente. Il vantaggio della proiezione gli consente di sostituire le spade se vengono distrutte o se viene disarmato. Non ha problemi a proiettare ventotto coppie durante uno scontro faticoso composto da oltre cento colpi e costantemente disarmato. La sua più grande strategia, Crane Wing Three Realm, prevede l’utilizzo di più coppie proiettate in successione per sigillare completamente l’avversario.

Combattimento a distanza

Archer utilizza un arco che proietta quando fa uso di proiettili, che, insieme alla sua armatura, è

 180px-Archer bow.png

fatto da un materiale speciale che deve ancora essere scoperto dall’umanità al momento attuale. Arco di Arciere (アーーーの,,?) è un nero opaco, in stile occidentale dritto arco, con un design semplice che è stato costruito per essere abbastanza resistente al fuoco fantasmi nobili. Usa spesso frecce regolari per attacchi rapidi e precisi che costano meno prana dei Noble Phantasms. La loro precisione è spot-on, e il loro potere è ancora abbastanza grande per abbattere le case con una piccola raffica rilasciato in rapida successione. Rilasciando più di una dozzina di frecce contemporaneamente, vengono accuratamente sparati contro l’avversario sia come attacco furtivo che come supporto per un altro. È in grado di eseguire colpi di fantasma spezzati da varie distanze, da centinaia di metri di distanza fino a quattro chilometri dal bersaglio.

La sua chiaroveggenza, un’abilità visiva chiamata anche “Occhio d’aquila” che influisce sulla precisione degli archi, gli consente di eseguire il suo “tiro a lungo raggio ultra” con precisione anche contro bersagli che si muovono ad alta velocità purché siano all’interno di un raggio di quattro chilometri. Con una precisione che trascende il regno degli uomini, è un’abilità spesso utilizzata per lo scouting che è in grado di esaminare completamente la città semplicemente guardando giù da una posizione elevata. Utilizzando l’abilità “must-have” della classe Arciere, tali colpi differiscono notevolmente dalle sue frecce regolari, e sono un mezzo per uccidere certamente l’avversario. Diverso dal suo precedente metodo di tiro giapponese, nocking la freccia nel palmo della mano sinistra, Archer utilizza il metodo tradizionale europeo di nocking la freccia sul dorso della mano sinistra. Egli è abbastanza abile per segnare due nemici e sparare una sola freccia con l’intenzione di colpire entrambi, superando le regole normali essendo in grado di alterare il suo corso.

Egli può fare uso di strategie specifiche per sconfiggere gli avversari da lungo raggio, come Sciabola, che non cadrebbe in singolo combattimento facilmente anche all’interno di Unlimited Blade Works. Caricandola di proteggere Shirou e impedendole di utilizzare Excalibur, è libero di sparare su di lei senza preoccuparsi di essere contrattaccato e aumentare il potere ogni volta. Se tali tattiche non sono disponibili, come con Assassin, è possibile che combattere direttamente possa portare alla sua sconfitta. Utilizzando sniping può causare a vacillare quando improvvisamente costretto in corpo a corpo, come tornare al suo vero metodo di attacco lo lascia incapace di estrarre la spada e rispondere correttamente a causa di concentrarsi sulle sue frecce.

Magecraft

Sebbene classificato sotto la classe degli Arcieri, non era uno spadaccino né un arciere in vita, ma un mago al suo centro che si basava sul suo unico incantesimo, Unlimited Blade Works, per combattere. Nonostante sia un abile combattente, la sua vera forza unica risiede nella produzione di armi piuttosto che nel loro uso. Le sue abilità nella vita erano insignificanti nel complesso, utilizzando il rinforzo con difficoltà e la fase di” analisi strutturale ” della proiezione più spesso di ogni altra cosa. Solo la Proiezione aveva alcun valore, avendogli concesso i molti Fantasmi Nobili e abilità di combattimento che detengono. Oltre alla proiezione, può anche usare il rilevamento magico e la resistenza magica, che sono considerati molto basilari. Egli non possiede la capacità di utilizzare magia offensiva che lavorano intorno alle linee di interferenza della natura. La sua pelle scura, i capelli bianchi e gli occhi grigi sono un effetto collaterale dell’uso estensivo della magia della proiezione.

Ha una debole Resistenza Magica, grado D, che è solo l’equivalente di un amuleto anti-magico. Può annullare incantesimi di una barra, ma qualsiasi cosa superiore annullerà la resistenza. Può essere facilmente superato da un mago relativamente forte, poiché la sua affinità con la magia è molto peggiore degli Spiriti eroici dei tempi antichi. Potrebbe essere stato un mago che possedeva l’insolita tecnica di Proiezione, ma erano quelli che vedevano la magia e persino la Magia come un luogo comune. A causa di ciò che si traduce nella sua bassa capacità, anche incantesimi superiori a due passi possono essere fatali per lui.

Senza alcun supporto, è in grave svantaggio contro un Caster, capace di grandi stregonerie e incantesimi rituali, e persino gli incantesimi dei Maestri magi devono essere osservati attentamente. Quando tiene sia Kanshou che Bakuya, la sua resistenza magica è migliorata, e si dimostra in grado di deviare anche gli incantesimi di Caster, anche se rappresentano ancora un pericolo fatale se lo colpiscono.

Occhio della mente

Occhio della mente (Vero) è una capacità di evitare il pericolo che utilizza l’intelligenza raccolta fino al tempo corrente come base per prevedere l’attività dell’avversario e cambiare la situazione attuale. Servi come Lancer e Saber non possono essere abbinati in combattimento diretto in circostanze normali. Sono troppo veloce e forte per lui per durare più di un paio di colpi prima di cadere alla loro forza, dovrebbe portarli su senza alcuna strategia. Legge gli attacchi e i contrattacchi in arrivo in anticipo, pensando costantemente a decine di passi avanti per prolungare continuamente la sua sopravvivenza di secondi evitando colpi, parando e colpendo indietro senza essere sopraffatto.

È “logica di combattimento” che utilizza l’analisi calma per prendere informazioni ottenute dalla situazione attuale e dalle capacità del nemico di fare previsioni, e fa uso della sua esperienza di battaglia coltivata per pianificare il suo attacco. Nonostante il pericolo, prende in considerazione tutte le possibili azioni in una situazione particolare, e se c’è anche una possibilità dell’uno per cento di un ritorno, l’abilità migliora le possibilità di successo. Anche se superiore a Shirou, le circostanze della loro battaglia portano Archer a non essere in grado di vedere attraverso lo “sciopero infuso di passione che mette” ideale “sulla linea” di Shirou, e alla fine ne rimane colpito. Non risponde sul motivo per cui non ha bloccato un attacco che avrebbe dovuto essere in grado di bloccare facilmente, ed è possibile che non conosca la risposta.

I suoi nervi d’acciaio, l’occhio della sua mente ottenuto attraverso l’esperienza, non è nulla di straordinario rispetto all’Istinto di Saber, ma è noto per essere l’unica abilità che possiede, un’arma brandita da un mortale che chiunque può ottenere attraverso un tenace allenamento. È il risultato di una quantità enorme di esperienza di combattimento, che gli consente di vedere anche le spinte di Lancer, abbastanza veloci da non essere visibili nemmeno ai suoi occhi levigati. Anche se Lancer è di gran lunga superiore, Archer è in grado di guidare la lotta a suo vantaggio attraverso la sua esperienza, utilizzando la sua inferiorità come arma per controllare gli attacchi che gli arrivano.

Archer combatte tali avversari lasciando aperture fatali, schivandoli e rischiando la morte istantanea invece di essere lentamente tagliati, il che garantirebbe la sua perdita mentre il combattimento si trascina. Attraverso la battaglia, è in grado di pensare ad almeno trenta modi per “mostrare un’apertura”, e questo gli permette di eguagliare l’assalto di Lancer senza essere sopraffatto. Anche se non dovrebbe essere una partita perché dovrebbe solo essere in grado di mettere su una vera lotta come un arciere a lungo raggio e non ha alcuna prospettiva per la vittoria in corpo a corpo, è in grado di bloccare gli attacchi a tutta forza di Lancer, lasciando Lancer perplesso per la situazione e notando la forza misteriosa di Archer.

Azione indipendente

La capacità di Archer di sopravvivere da solo è estremamente grande, mostrata nella sua Azione Indipendente. L’azione indipendente gli permette di agire senza il supporto costante del suo Padrone, e mentre i Servi normali svaniscono entro poche ore dopo aver perso il loro Padrone, può durare molto più a lungo a causa dell’abilità. Può anche sopravvivere per un breve periodo di tempo anche se dovesse subire danni letali al suo nucleo spirituale. I servitori del suo rango normalmente hanno due giorni nel mondo senza il supporto attivo di un Maestro, ma questa cifra si basa sul massimo risparmio di energia evitando allo stesso tempo la battaglia e l’uso di Nobili Fantasmi.

Archer è in grado di cambiare Maestro, agire in modo indipendente senza un Maestro e combattere con il dieci percento delle sue abilità rimaste, sostenere lesioni mortali, osservare la battaglia tra Shirou e Gilgamesh in forma spirituale, proteggere Shirou con Rho Aias, salvare Rin e Shinji dal fango, e infine eliminare Gilgamesh per salvare Shirou nello scenario Unlimited Blade Works. Il suo attacco finale è una freccia normale invece di un Fantasma Nobile e, a causa del suo graduale sbiadimento dopo l’attacco, mostra i limiti finali della sua materializzazione. Anche dopo aver subito una ferita letale, è in grado di sopravvivere abbastanza a lungo nello scenario di Heaven’s Feel da consentire il trapianto del braccio a causa dell’abilità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.