Articles

42 Fatti funky su Bruno Mars

“Qualcuno mi ha detto una cosa che mi è rimasta impressa:’ Devi immaginare la tua vita, e poi tornare indietro.’Ho vissuto secondo questo motto per un po’, quindi capisco dove devo essere. Ora sto solo facendo marcia indietro e cercando di tornare lassù.”- Bruno Mars.

Accendi qualsiasi stazione radio pop in estate—o in qualsiasi stagione, se è per questo—e una delle jam funky di Bruno Mars è destinata ad essere una delle prime canzoni che brillano dagli altoparlanti. E perche’non dovrebbe? Bruno Mars è uno dei più grandi nomi della musica pop di oggi. Le sue mosse di danza chiazza di petrolio, voce potente, e testi sinceri hanno conquistato gli amanti della musica in tutto il mondo. Il viaggio per raggiungere la cima del pop summit, tuttavia, non è stato facile. Dalle umili origini alle Hawaii alle prime lotte nella scena musicale di Los Angeles, Mars ha dovuto artigliare e trambusto per molti anni prima di diventare una presenza onnipresente su autoradio, playlist di partito, e spettacoli di premi musicali. Qui ci sono alcuni fatti circa l’intrattenitore immensamente popolare che sicuramente dimostrano il suo fascino magico 24 carati.

Infanzia Soprannome che bloccato

Giovane Peter è stato dato il soprannome di Bruno da suo padre a causa della sua somiglianza con Bruno Sammartino—uno dei più grandi nomi nel wrestling negli anni 1960 e 1970. Come un bambino è stato pensato per assomigliare Sammartino è al di là di me…. Durante una tappa del tour a Pittsburgh nel 2017, Mars ha finalmente incontrato il suo omonimo backstage e ha persino scattato una foto con la leggenda del wrestling e una delle sue cinture di campionato. Se devo essere onesto, ancora non vedo esattamente il resemblance…is e ‘ il sorriso?

wesa

Omaggio a un’ispirazione

Agli MTV Video Music Awards 2011, Mars ha eseguito un tributo alla cantante recentemente scomparsa Amy Winehouse. Ha eseguito una toccante interpretazione di “Valerie,” che è stato originariamente eseguito dagli Zutons, ma è stato reso popolare dalla versione cover di Winehouse che ha collaborato con il produttore Mark Ronson. In un’intervista del 2012, Mars ha espresso quanto Winehouse significasse per la sua carriera. Commentando il potere del secondo e ultimo album della Winehouse, Back to Black, Mars ha detto: “Ho sempre voluto fare musica del genere-che potesse essere sparsa e piccione-forata per una cosa.”

Anche buono senza le strumentali

Uno degli aspetti davvero interessanti del film 2012 Pitch Perfect è come la sua colonna sonora fornisce un’istantanea della scena musicale pop alla fine degli anni 2000/primi anni 2010. Ecco perché non è una sorpresa che il film presenta due canzoni affiliate Mars. Il principale gruppo a cappella del film, i Barden Bellas, esegue il successo di Mars “Just the Way You Are” in uno dei loro medley. I loro rivali I Treblemakers eseguono la canzone Flo Rida “Right Round” nella loro qualificazione regionale. “Right Round” è stato co-scritto da Bruno Mars e il suo partner Smeezingtons Jeff Lawrence.

Diversi antenati

I genitori di Marte sono Peter Hernandez e Bernadette San Pedro Bayot. Suo padre era originario di Brooklyn, New York ed è di origine ebraica portoricana e ashkenazita, mentre sua madre è nata nelle Filippine e si è trasferita alle Hawaii con la sua famiglia da bambina.

Fratelli musicali

Mars è uno dei sei figli e tutti i suoi fratelli sono anche coinvolti nell’industria musicale. Suo fratello Eric è il batterista dei Mars ‘ touring band The Hooligans. Le sue sorelle Jaime, Tiara, Tahiti e Presley sono membri di un gruppo pop chiamato The Lylas.

37. La La Land Calling

La sorella di Mars ha suonato uno dei suoi nastri demo per un dirigente A&R presso l’etichetta discografica di Dr. Dre Aftermath Entertainment. Il dirigente, Mike Lynn, fu impressionato e incoraggiò Mars a trasferirsi a Los Angeles. Dopo il diploma di scuola superiore, un 17-year-old Mars ha lasciato le Hawaii per Los Angeles nella speranza di iniziare una carriera nel settore della musica.

Le prime lotte

Gli anni iniziali di Mars a Los Angeles non ebbero il successo sperato. Inizialmente ha firmato con la Motown Records, ma sfortunatamente, l’accordo non ha portato a nessuna pubblicazione e successivamente è stato rilasciato. In seguito avrebbe incontrato i rappresentanti della Atlantic Records, ma decisero di aspettare tre anni per firmarlo definitivamente.

Pagare le bollette

Come la maggior parte aspiranti attori e musicisti che vengono a Hollywood, Marte ha dovuto tenere premuto un lavoro secondario. In un’intervista del 2010 con Entertainment Weekly, Mars ha rivelato che per fare rent ha preso concerti di DJing. Tuttavia, questo sforzo non è stato un successo, come ha ammesso Mars, ” Non sapevo come DJ. Ho perso quel lavoro abbastanza in fretta.”

Niente da Smeeze A

Incapace di ottenere la sua carriera di cantante da terra, Mars avrebbe collaborato con Philip Lawrence per scrivere e canzoni workshop. Avrebbero dovuto affrontare molti altri rifiuti da etichette discografiche, ma in seguito sono stati avvicinati a scrivere musica per la boy band Menudo recentemente riunita. È stato anche chiesto loro di contribuire alla traccia Flo Rida “Right Round”, che sarebbe diventata un successo mondiale, incluso il numero uno della Hot 100 negli Stati Uniti. Il duo avrebbe poi collaborato con Ari Levine, che ha fornito spazio in studio e attrezzature. I tre formarono un team ufficiale di songwriting e produzione noto come The Smeezingtons, e il loro lavoro di songwriting/produzione sarebbe presto diventato molto ricercato.

Gaining Traction

Gli Smeezingtons divennero molto richiesti e contribuirono a scrivere e produrre musica per una varietà di artisti. Uno dei loro primi successi è stata la canzone “Get Sexy” per il gruppo britannico Sugababes. Hanno anche lavorato su “Wavin’ Flag ” di K’Naan, che sarebbe diventato una sensazione mondiale grazie al suo uso nella campagna di partnership ufficiale di Coca-Cola con la Coppa del Mondo FIFA 2010.

Musicista in evidenza

La svolta di Mars come cantante è arrivata nel 2010 quando è apparso come cantante in evidenza su “Nothin’ on You” di B. o.B e “Billionaire” di Travie McCoy.”Entrambe le canzoni sono state prodotte e collaborate dagli Smeezingtons e sarebbero diventate grandi successi. “Billionaire” ha raggiunto il numero quattro della Hot 100 e “Nothin’ On You ” ha superato le classifiche Hot 100 per due settimane. Questo era solo un assaggio di ciò che doveva venire per Marte, però.

Un suo album

Il continuo successo dei dischi prodotti e scritti dagli Smeezington, specialmente quelli con la voce di Mars, portò ad un accordo ufficiale con Atlantic ed Elektra Records per una carriera solista di Mars. Nel maggio 2010, Mars ha pubblicato un EP di quattro tracce intitolato It’s Better If You Don’t Understand. Nell’ottobre 2010, Mars ha pubblicato il suo album di debutto Doo Wop and Hooligans. L’album è stato un enorme successo commerciale, in cima alle classifiche degli album in Canada e nel Regno Unito e raggiungendo il numero tre negli Stati Uniti.

I primi successi

Album di debutto di Mars Doo Wop e Hooligans prodotto molti singoli di successo. “Grenade” e “Just the Way You Are” hanno entrambi superato la Hot 100 e” The Lazy Song ” hanno colpito il numero quattro. Tutti e tre questi singoli sarebbe anche raggiungere il numero uno nelle classifiche del Regno Unito.

Colpire la strada

Suonare dal vivo è venuto facile su Marte, considerando che ha trascorso gran parte della sua infanzia sul palco come parte del gruppo della sua famiglia The Love Notes. Come artista solista, la prima esperienza di Mars con il tour è stata l’atto di apertura del 2010 Hands All Over tour dei Maroon 5. Avrebbe poi co-titolo di una serie di spettacoli con Travie McCoy in Europa. Il suo primo tour mondiale ufficiale è durato più di un anno e ha incluso una tappa in cui ha co-headliner con Janelle Monàe.

YouTube Sensation

Una grande parte della popolarità di Marte può essere attribuita ai suoi video musicali, dove le sue carismatiche abilità di danza sono in piena mostra. Molti dei suoi video musicali hanno collezionato più di un miliardo di visualizzazioni su YouTube. Infatti, il video musicale di “Uptown Funk” – con Mars e Mark Ronson-è il sesto video più visto nella storia di YouTube con oltre tre miliardi di visualizzazioni. Il fatto che possa essere la canzone più orecchiabile di tutti i tempi non può far male neanche.

La sua prima canzone

Mars ha fatto una carriera di scrittura e l’esecuzione di canzoni amorevolmente rivolte alle donne. Quel bug songwriting è venuto a lui in età molto giovane. La prima canzone che abbia mai scritto è stata quando aveva solo quattro anni ed è stata scritta per la donna della sua vita—sua madre. La canzone si intitolava “I Love You Mom” e include testi come “My mommy helps me with my voice /’ Cause a superstar singer is my first choice / I love you, Mom, you are my favorite girl / I love you.”

Grammy Trifecta

Mars ha la rara distinzione di vincere le tre categorie principali-Album dell’anno, Record dell’anno e Canzone dell’anno—in una singola cerimonia di Grammy Awards. Mars ha compiuto questa impresa al 60 ° Grammy Awards nel 2018, dove ha vinto Album dell’anno per 24K Magic, Record dell’anno per “24K Magic” e Canzone dell’anno per “That’s What I Like.”Gli unici altri artisti a compiere questa impresa sono Paul Simon, Carole King, Christopher Cross, Eric Clapton, The Dixie Chicks e Adele, che lo ha fatto due volte, ovviamente.

bet

A Voice Like a Bird

Mars ha fornito la voce per l’ara blu Roberto nel film d’animazione Rio 2 del 2014. Ha anche eseguito la canzone “Bentornato” per la colonna sonora del film. Rio 2 e Luna di miele a Las Vegas rimangono solo crediti cinematografici di Marte-finora.

SNL Double Duty

Il 20 ottobre 2012, Mars ha tirato double duty essendo l’ospite e ospite musicale in un episodio di Saturday Night Live. Mars è anche apparso come unico ospite musicale sul palco dello Studio 8H altre tre volte, l’ultima nel 2016.

Super Bowl Halftime Show Veterano

Nel 2014, Mars è stato selezionato per essere l’esecutore principale al halftime show del Super Bowl XLVIII. La sua scaletta comprendeva un’apparizione da Red Hot Chili Peppers. Insieme hanno eseguito la canzone di successo della band “Give It Away.”Mars non ha dovuto aspettare a lungo per il suo secondo spettacolo del primo tempo del Super Bowl. Insieme a Beyoncé e Mark Ronson, Mars ha fatto un’apparizione all’halftime show del Super Bowl 50, che è stato headliner dai Coldplay.

L’altezza è solo un numero

La spettacolarità complessiva e la presenza scenica di Mars sono state spesso paragonate ad altri artisti vivaci come James Brown e Prince. Un’altra cosa che ha in comune con quegli artisti leggendari è che sono tutti piuttosto corti—Mars si trova a 5’5″. Ma che la mancanza di altezza è facilmente ignorato quando factoring nella sua voce potente, passi di danza setosa, e forte comando di un pubblico.

Evitare stereotipi

Marte va con il suo nome d’arte al posto del suo nome di nascita di Peter Hernandez per evitare di essere stereotipati. Ha rivelato alla rivista GQ che quando si è trasferito a Los Angeles, molte case discografiche hanno assunto dal suo cognome che era un artista latino che poteva esibirsi in spagnolo. Andare da Marte gli ha permesso di evitare quella confusione e perseguire la carriera musicale che aveva immaginato per se stesso.

Sulle orme di JB

Nel novembre 2017, Mars ha recitato nel suo primo speciale televisivo in prima serata. Bruno Mars: 24K Magic Live at the Apollo è stato girato allo storico Apollo Theater di Harlem e trasmesso su CBS. Esibirsi all’Apollo è stato molto speciale per Marte, dato che James Brown, uno dei suoi idoli, si è esibito lì nel 1962, una performance che è stata registrata per il seminale album Live at the Apollo del 1963 di Brown.

Grammy a bizzeffe!

In una carriera che è durata appena un decennio, Mars ha accumulato una quantità impressionante di Grammy. Finora ha vinto 11 dei premi, con sei di loro in arrivo nel solo 2018. In tutto, ha ricevuto 27 nomination. Sulla base della sua traiettoria continua, è lecito supporre che questi numeri aumenteranno solo.

Michelle Obama: Superfan

Marte ha legioni di fan in tutto il mondo. Tuttavia il suo fan più famoso potrebbe essere l’ex First Lady degli Stati Uniti, Michelle Obama. Obama ha ballato “Uptown Funk” all’annuale Easter Egg Roll della Casa Bianca nel 2015 e avrebbe anche ballato con Ellen DeGeneres nel suo talk show diurno. Lo stesso Mars è stato invitato ad esibirsi alla Casa Bianca nel 2015 come parte delle celebrazioni ufficiali del quarto di luglio. Nel 2017, Marte e Obama riuniti backstage al suo concerto di Washington DC, dove Mars ha presentato l’ex First Lady con una maglia tour personalizzato.

Direttamente dalla bocca del Presidente

Uno dei migliori video virali del 2015 ha caratterizzato l’allora Presidente degli Stati Uniti Barack Obama cantando ” Uptown Funk.”Il presidente non stava effettivamente cantando, naturalmente – il video in realtà impiombato un mix di discorsi di Obama per dare l’illusione che stava cantando il testo della canzone di successo. La clip virale è stata creata dal popolare canale YouTube Baracksdubs.

Hangin ‘ Con Elmo

Marte ha fatto visita a Sesame Street nel 2011. Con l’aiuto di alcuni dei residenti più famosi della strada, tra cui Elmo e Cookie Monster, Mars ha eseguito l’ispiratore “Don’t Give Up”, che insegna ai bambini l’importanza di perseverare e credere in te stesso. Mars ha anche fatto un cameo nella canzone “Brushy Brush”, che è stato descritto nel 2012 Sesame Street dental care PSA Healthy Teeth, Healthy Me.

Mostrando il suo inchiostro

Marte ha quattro tatuaggi sulle braccia. Ha il nome di sua madre Bernadette tatuato sulla spalla destra, e il suo bicipite sinistro è inchiostrato con “Pete Boy”, in riferimento a suo padre Peter. Ha anche tatuaggi di un’ancora sul suo avambraccio destro e una zingara sul suo avambraccio sinistro.

Il migliore amico di Mars

Mars e la sua ragazza Jessica Caban hanno ottenuto il loro primo cane nel 2012. L’adorabile cucciolo si chiama Geronimo e Mars ha condiviso l’entusiasmante notizia con i suoi fan su Twitter. Geronimo è ancora al fianco di Marte e Caban oggi, anche se è molto più grande!

Prima di Bruno, C’era Peter

Anche se il mondo lo conosce come Bruno Mars, il suo vero nome di nascita è Peter Gene Hernandez. Era nato il 6 ottobre 1985, a Honolulu, Hawaii ed è cresciuto nel quartiere iconico di Waikiki.

Un vero tour mondiale

Marte è attualmente nel bel mezzo del suo 24K Magic World Tour. Il massiccio tour vedrà Marte eseguire concerti in sei continenti su 11 gambe per un totale di 210 spettacoli. Il concerto ha già incassato oltre million 230 milioni. Gli atti di apertura del tour hanno incluso Anderson Paak, Dua Lipa, Camila Cabello, Cardi B e la compagnia di danza Jabbawockeez.

Il suo più grande successo

Forse il più grande successo della carriera di Mars è “Uptown Funk”, una traccia di Mark Ronson in cui fornisce la voce principale. La canzone ha trascorso 14 settimane in cima alla Billboard Hot 100. Ha anche superato le classifiche dei singoli in Australia, Canada, Colombia, Sud Africa, Regno Unito e altri. Ha vinto il Record dell’anno ai Grammy ed è considerato uno dei singoli più venduti di tutti i tempi.

nme

Spirito imprenditoriale

Marte si è diffuso è ali al di là del mondo della musica, essendo un co-fondatore del pluripremiato marchio di rum SelvaRey Rum. Il liquore è disponibile in due varietà: una versione bianca e una versione aromatizzata al cioccolato. SelvaRey viene distillato a Panama utilizzando prodotti locali.

9. Feeling the Sting

Quando è stato pubblicato il singolo di successo di Mars “Locked Out of Heaven”, i fan e i critici musicali non hanno potuto fare a meno di notare le somiglianze tra la voce di Mars sulla traccia e lo stile vocale influenzato dal reggae del frontman dei Police Sting. Le cose sono venute cerchio completo alla cerimonia dei Grammy Awards dell “anno successivo, quando Sting accompagnato Mars per eseguire” Locked Out of Heaven.”La performance faceva parte di un tributo alla leggenda del reggae Bob Marley, e comprendeva anche i figli di Rihanna e Marley, Ziggy e Damian.

Fiocco di nozze

Un matrimonio senza una melodia di Bruno Mars è praticamente inaudito in questi giorni. Secondo i dati della piattaforma di streaming musicale Spotify, le canzoni di Mars sono tra le più popolari ai matrimoni. La loro lista delle prime dieci canzoni presenti in playlist di nozze include Mars ‘” Marry You “al numero due e” Uptown Funk ” al numero quattro. Marte è l’unico artista ad apparire nella top ten due volte.

7. Situato nella pietra

Nel 2016, Marte ha ricevuto la sua stella sulla Hollywood Walk of Fame. Mars ha ricevuto l ” onore nella stessa classe come compagni di icone della musica Cyndi Lauper, Adam Levine, e LL Cool J. Considerando le sue prime lotte cercando di entrare nel settore della musica a Los Angeles, il risultato è particolarmente toccante.

Typhoon Relief

Nel 2014, Marte ha donato 1 100.000 alle vittime del tifone Yolanda che ha devastato le Filippine alla fine del 2013. Marte ha una connessione con le Filippine, come la sua defunta madre Bernadette era dalla nazione insulare. Ha anche conosciuto molto il paese durante il suo primo tour mondiale. Inoltre, Mars ha anche partecipato a un album stellato chiamato Songs for the Philippines, i cui proventi sono stati donati agli sforzi di soccorso di typhoon.

Bruno Getting Animated

Mars è apparso come se stesso in un episodio 2012 della serie animata The Cleveland Show. Nell’episodio, intitolato “Menace II Secret Society”, Marte è un membro di una società segreta hip-hop immaginaria e ispirata agli Illuminati. L’episodio ha anche caratterizzato will.i.am, Nicki Minaj, Questlove appare come se stessi e Kanye West riprendendo il suo ruolo ricorrente di Kenny West.

Aiutare Flint

In un concerto del 2017 ad Auburn Hills, Michigan, Mars ha annunciato che stava donando million 1 milione allo sforzo di soccorso per la crisi idrica nella vicina città di Flint. In una dichiarazione ufficiale riguardante la donazione, Mars ha scritto: “Le sfide in corso rimangono anni dopo per i residenti di Flint, ed è importante non dimenticare i nostri fratelli e sorelle colpiti da questo disastro. Come persone, specialmente come americani, dobbiamo stare insieme per assicurarci che qualcosa del genere non accada mai più in nessuna comunità.”

3. Questo è per la mamma

La mamma di Marte Bernadette è morta improvvisamente nel 2013 a seguito di un aneurisma cerebrale. Mars ha reso omaggio alla sua defunta madre quando si è esibito all’halftime show del Super Bowl XLVIII nel 2014. La batteria su cui eseguì un assolo era adornata con l’immagine di un nastro con il nome di Bernadette avvolto attorno a un cuore.

hmv

2. Il (piccolo) re del Rock and Roll

Da ragazzo, Mars avrebbe seguito le orme di suo zio e divenne un imitatore di Elvis. All’età di quattro anni, Mars avrebbe iniziato ad accompagnare la band della sua famiglia The Love Notes, spesso eseguendo fino a cinque spettacoli a settimana. Alcuni dei primi pennelli di young Mars con la fama includevano l’essere un esecutore del primo tempo all’Aloha Bowl del 1990 e un cameo nel film Honeymoon in Vegas del 1992, dove interpretava il ruolo familiare di un imitatore di Elvis, anche se piccolo, di 7 anni. Stranamente, quando ha rivelato il suo passato come imitatore di Elvis infanzia su Twitter, la pubblicazione di una foto di se stesso vestito come il re quando aveva solo 4 anni, si trovò nel bel mezzo di una causa. Il fotografo che aveva scattato la foto ha affermato di possedere ancora il copyright. Tutto quello che aveva fatto era pubblicarlo su Twitter. Alcune persone faranno causa per qualsiasi cosa!

Mettersi nei guai

Nel 2010, proprio quando tutto sembrava andare bene per Marte, ha subito una battuta d’arresto piuttosto imbarazzante quando è stato arrestato per possesso di cocaina a Las Vegas nel settembre dello stesso anno. Mars ha pagato una multa di $5.000, ha eseguito 200 ore di servizio alla comunità e ha dovuto sottoporsi a un programma di consulenza farmacologica. In un’intervista del 2013 con GQ, Mars ha espresso rammarico per l’incidente vergognoso. Se fossi fuori 5 5.000 e 200 ore, me ne pentirei anch’io. Egli è venuto anche al rammarico sua foto segnaletica, in cui mostra un enorme sorriso, sostenendo che non aveva idea di quello che stava facendo nel momento in cui la fotocamera cliccato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.